La lotta al bullismo, gioco di squadra tra scuola e famiglia

Analizzare le ragioni che portano alla nascita e allo sviluppo del bullismo, che è un atteggiamento di sopraffazione sui più deboli che si traduce spesso in violenze fisiche e psicologiche attuate specialmente in ambienti scolastici o giovanili. «Si può vincerlo, ma solo grazie ad azioni sinergiche che devono coinvolgere quattro elementi: la famiglia, l’ambiente, la scuola e il territorio. Si deve lavorare tutti assieme per far crescere un bambino, ci vuole una comunità intera che funziona; ognuno gioca un ruolo ben preciso nell’educazione di un bambino».